Ri-conoscere l’Ambiente è l’iniziativa green di Sienambiente per parlare di economia circolare, valorizzazione dei materiali,  sostenibilità. Dall’1 al 6 ottobre, sei giorni di interventi e workshop, premiazioni e inaugurazioni di opere d’arte: tante attività pensate per giornalisti, cittadini e studenti. Il tema di quest’anno? La plastica.

Diffondiamo la cultura della sostenibilità ambientale nelle sue molte forme, senza limitarci a freddi numeri e statistiche: ecco perché abbiamo chiesto a molti esperti del settore di portare il loro punto di vista e le testimonianze dirette dei loro lavori, che attraversano diversi ambiti di studio e molteplici continenti, accomunati dalla passione per la salvaguardia dell’ambiente.

Di seguito il programma completo:

 

MARTEDÌ 1 OTTOBRE

 

La giornata si apre alle 10:00 con l’inaugurazione dei murales del disegnatore e fumettista Martoz. Un’iniziativa culturale in collaborazione con l’associazione La Scintilla, che si svolgerà presso Largo Bellucci (in centro a Poggibonsi) e presso il Termovalorizzatore di Foci, dove alle 16:00 seguirà un workshop di street art a cura dell’artista.

 

Alle 18:00 invece, presso il foyer della Casa dell’Ambiente, inaugureremo una mostra fotografica che si inserisce nell’iniziativa di raccolta fondi a favore dell’Associazione Autismo Siena Piccolo Principe.

 

MERCOLEDÌ 2 OTTOBRE

 

Dalle 9:30 alle 12:00, presso l’Auditorium alla Casa dell’Ambiente presenteremo le nuove visite scolastiche all’impianto di riciclo delle Cortine, in collaborazione con la compagnia teatrale Straligut.

 

Nel pomeriggio, alle 17:00, nell’Auditorium ospiteremo un incontro speciale di “Studium”, il format dell’Università degli Studi di Siena per confrontarsi su diversi temi. Si parlerà di economia circolare con lo scienziato di fama internazionale Stefano Mancuso; tra gli altri parteciperanno Angelo Riccaboni e Francesco Frati, Rettore Università di Siena. Modera l’incontro il prof. Tarcisio Lancioni.

 

GIOVEDÌ 3 OTTOBRE

 

Dalle 10:00 alle 13:00 presso l’Auditorium della Casa dell’Ambiente si svolgerà il workshop su comunicazione e ambiente dal titolo “Comunicare l’ambiente e la scienza ai tempi dei social”. Dedicato principalmente a giornalisti ed esperti, ma anche a chiunque voglia saperne di più, il workshop si concentra su informazione scientifica ed economia circolare tra fake news e corretta comunicazione. Ospiti e relatori saranno i giornalisti ambientali ed esperti del settore Emanuele Bompan e Gabriele De Palma.

 

Nel pomeriggio, dalle 14:30 alle 16:00 le buone pratiche ambientali saranno protagoniste nel talk “L’economia circolare spiegata ai nostri figli”, dove aziende e studenti ci racconteranno comportamenti virtuosi, il tutto con l’accompagnamento musicale dei ragazzi di Fridays For Future.

 

Alle 22:00 tutti al Bottega Roots, locale di via Pantaneto dove il cantautore Giulio Casale (ex fondatore e voce degli Estra) si esibirà in concerto con il suo nuovo lavoro “Liberamente”.

 

VENERDÌ 4 OTTOBRE

 

Franco Borgogno, giornalista ed esploratore, sarà ospite dalle 9:30 alle 12:00 presso l’Auditorium per raccontare il suo reportage “Un mare di Plastica”, testimonianza della presenza di plastiche e microplastiche tra le correnti del Mare Artico.
Seguirà un laboratorio per le scuole medie a cura di Topi Dalmata.

 

Dall’Artico all’Africa: alle 17:00 il regista Antonio Spanò presenta il suo documentario “Inner Me”, che mostra la situazione di un Paese dal forte squilibrio sociale e sviluppo economico.

 

Alle 21:00 si torna al Bottega Roots: Filippo Solibello, conduttore di Rai Radio2, presenta il suo libro “SPAM – Stop Plastica A Mare”, in un incontro gratuito a cui seguirà un aperitivo.

 

SABATO 5 OTTOBRE

 

I progetti del territorio protagonisti della mattina: alle 9:30 il partenariato di RIGENERAR_SI (Legambiente, Istituto Nazionale di Bioarchitettura, FIAB, WWF, Comitato Ravacciano, UISP, Sart) presenterà lo stato di avanzamento del progetto di riqualificazione della valle pilota del Parco delle Mura, in collaborazione con alcuni Istituti di Istruzione Superiore e con l’Orto Botanico della nostra città.

 

Nel pomeriggio inizia il weekend dedicato ai bambini e alle famiglie! Alle 15:00 e alle 16:00 presso l’Auditorium ci saranno il laboratorio di Munari “Rose nell’insalata”, per divertirsi imparando l’arte del riutilizzo, e lo spettacolo teatrale “Acquolina”, entrambi a cura di Topi Dalmata.

 

Alle 17:00 ci sarà la premiazione del I concorso video letterario di Sienambiente “Storie di ecologia e territorio”.

 

Per il terzo anno consecutivo il sabato sera è a teatro: presso il Teatro dei Rinnovati di Siena si esibiranno i Deproducers con il nuovo spettacolo DNA – Che spettacolo la scienza! L’appuntamento è alle 21:15.
Attraverso un format multimediale fatto di musiche, proiezioni e parole, i Deproducers ci porteranno nel mondo del microscopico, dall’origine delle cellule al loro sviluppo in organismi complessi. Lo spettacolo promuove la ricerca scientifica, in collaborazione con AIRC.

 

DOMENICA 6 OTTOBRE

 

Alle 9:30 torna per la III edizione la Siena Ecorun, gara podistica competitiva tra i vicoli del centro storico e i giardini delle contrade, organizzata in collaborazione con la sezione Runners della Polisportiva Mens Sana.
Alla stessa ora, per chi vuole rilassarsi, il Centro Guide Siena e l’Associazione Alberino propongono rispettivamente un tour del centro storico e una passeggiata plogging a cura dell’associazione Alberino.
Sempre alle 9:30, al Pala Estra si svolgerà il primo torneo di minibasket promosso da Sienambiente.

 

Alle 11:00 Topi Dalmata organizza una passeggiata teatrale per bambini e ragazzi che da Ravacciano arriverà fino alla Casa dell’Ambiente.

 

Sara e Marti ospiti della domenica! Alle 12:00 le due protagoniste dell’omonima fiction in onda su Disney Channel presenteranno in anteprima nell’Auditorium il nuovo libro “Il Grande Libro della Ginnastica Ritmica”, e si esibiranno insieme alle ginnaste della Polisportiva Mens Sana.

 

Fate largo alla magia! Presso l’Auditorium i maghi di Corepla presentano lo spettacolo “Magicamente Plastica”, dove trasformeranno questo materiale in oggetti sempre nuovi, per insegnare il valore e l’importanza del riciclo. Uno spettacolo per bambini e ragazzi multimediale, interattivo e divertente! Si svolgerà alle 15:30, alle 16:30 e alle 17:30.

 

Dalle 15:00 alle 19:00 tantissimi laboratori didattici e ludico ambientali, per trascorrere una domenica in famiglia all’insegna della sostenibilità ambientale! Ci saranno il laboratorio del legno, un mercatino di ecoscambio e una sfilata vintage, ma anche il ludobus e tante altre iniziative!

 

Per tutto il giorno, dalle 10:00 alle 19:00, sarà possibile degustare i prodotti di filiera corta della CIA – Confederazione Italiana Agricoltori in un percorso organizzato ad hoc.

 

Dai uno sguardo ai singoli eventi

Ti aspettiamo per Ri-conoscere l’Ambiente!

cittadini si godono le attività della domenica alla casa dell'ambiente
cittadini si godono le attività della domenica alla casa dell'ambiente

The Global Goals

Obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile